IL PALAZZO DELLA MERCANZIA

Dando le spalle a Piazza Maggiore, girando a destra, si trova Piazza della Mercanzia dove sorge l'omonimo palazzo. Palazzo della Mercanzia, detto anche Foro dei Mercanti, fu eretto nel 1384 da Antonio Di Vincenzo che progettò anche il Palazzo dei Notai, Palazzo Re Enzo e l'importantissima Chiesa di S. Petronio. Fu di enorme importanza per rilanciare l'economia di Bologna alla fine del 1300. Piazza della Mercanzia è esterna alla prima cerchia di mura e comunica con porta Ravegnana. Sul lato orientale ci sono molti edifici di grande interesse e rendono ancor più suggestiva Piazza della Mercanzia. La storia di questo palazzo è molto antica.