Osservazione  della materia

 

La scienza si occupa dei fenomeni naturali e per “fenomeno naturale” si intende qualunque fatto riguardi la materia: una mela appoggiata sul tavolo è per la scienza un fenomeno, quando si vuole capire cosa accade alla mela (alla sua forma, alla sua temperatura, ecc…) e perché sta ferma.

Il primo passo dell’indagine scientifica è l’osservazione e la descrizione dell’oggetto in esame tramite gli organi di senso.

Possiamo essere molto accurati in entrambe le fasi, ma la nostra descrizione risulterà comunque imprecisa e soggettiva.

Per avere una descrizione oggettiva, utile per fare scienza, occorre individuare caratteristiche misurabili e ricorrere a strumenti.

Sia l’osservazione sensoriale che l’individuazione e la misura delle grandezze fisiche che caratterizzano un fenomeno presuppongono una interazione tra osservatore e fenomeno osservato.

 

Torna

all’indice

Torna a contenuti

Descrizioni  in base ai sensi