Futurismo

E' il primo movimento d' avanguardia in Italia, fondato da Tommaso Marinetti che pubblicò a Parigi nel 1909 il "MANIFESTO" letterario sul giornale "Le Figarò". Era un programma culturale esaltante e provocò una frattura nella tradizione della cultura italiana. Nel 1910 si ha l'adesione dei PITTORI futuristici che firmano il loro manifesto  a Milano:

- BOCCIONI

- BALLA

- CARRA'

- SEVERINI

-RUSSOLO

Il Futurismo fu anche un punto di passaggio per molti giovani artisti, che poi si orienteranno in altre direzioni, come per esempio Morandi.