Dinan viene assalita dai normanni e il duca di Bretagna Conan si arrende e consegna a Guglielmo le chiavi della città, tenendole all'estremità di una lancia. Due guerrieri, intanto, stanno appiccando il fuoco alla fortificazione.