I personaggi

I protagonisti della vicenda sono Guglielmo il Conquistatore, duca di Normandia, e Aroldo, nobile sassone, che si contesero il regno d'Inghilterra, dopo la morte del re Edoardo il Confessore.
Il vescovo Oddone probabilmente non ebbe mai nella realtà il ruolo importante che si attribuì, facendosi più volte ritrarre nell'arazzo.
Guardando attentamente il documento, siamo riusciti a ravvisare soltanto tre presenze femminili.
Quella di Aelgyve, figlia di Guglielmo e promessa sposa di Aroldo, affidata alle cure di un chierico, e quella di altre due donne: una al capezzale del re Edoardo morente e un'altra che, tenendo per mano un bambino, fugge da una casa data alle fiamme dai soldati normanni.