BESTIAIRE D’AMOURS di RICHART de FORNIVAL

 clicca sull'immagine 

Premesse

Nella produzione dei Bestiari medievali il Bestiario d'amore di Richart de Fornival introduce elementi di novità per diversi motivi: la simbologia animale è applicata all'esperienza amorosa, la struttura del testo non è del tipo che abbiamo definito "a cumulo", molti dei 57 animali citati sono ignoti ai bestiari classici.

L'autore

Richart de Fornival nacque ad Amiens nel 1201, figlio del medico personale di Filippo Augusto (1180-1223). Ebbe grandissima cultura; si interessò di matematica, alchimia, astronomia, filosofia e letteratura. Scrisse sia in latino che in volgare, sia in prosa che in versi. Esercitò anche la chirurgia con l'autorizzazione papale. Fu cappellano, poi cancelliere della chiesa di Amiens.