home testo autore personaggiluoghi/tempifocus trama analisisuspense

La trama di "Strada buia"

Robert Ashton, in seguito a un guasto al suo mezzo di trasporto, si trova a dover percorrere a piedi , nella notte di un mondo ai confini dell'universo, le poche miglia che lo separano dall'astronave che lo ricondurrà nella società civilizzata.

Durante questo viaggio, nella completa oscurità e nella solitudine riaffiora il ricordo della storia raccontata da un abitante del luogo, che racconta di una minacciosa presenza che lo aveva seguito nella notte, proprio in prossimità del luogo in cui Ashton si sta dirigendo.

Nonostante la scarsa credibilità di quel racconto, lentamente il personaggio scopre in sè un sentimento di cui non si crede capace: la paura ancestrale, quella contro cui poco o nulla può la ragione.

Un' attenzione nuova e spasmodica per l'oscurità circostante crea un senso di sospensione, di attesa e il tentativo di rimuovere i timori razionalizzandoli, non conduce che a sostanziarli di esempi reali.

Quando ormai la tensione appare insostenibile, improvvisamente appaiono le luci e i rumori della meta, e con esse scompare ogni paura, anzi il protagonista ride di sè, ma proprio allora, quelle che erano apparse assurde fantasie, si trasformano in una tragica realtà.

home testo autore personaggiluoghi/tempifocus trama analisisuspense

Last modified on 24/05/96