Appena l'alfabeto divenne lo strumento perfetto per comunicare a distamza ci si accorse che il suo grande pregio di essere chiaro a tutti diventava un grandissimo difetto quando si voleva inviare un messaggio riservato il cui contenuto, soprattutto per ragioni d'affari o militari, doveva essere noto solo a chi lo spediva e a chi lo doveva ricevere. Ed ecco perciò che, poco dopo l'invenzione dell'alfabeto, vennero inventati anche i cifrari, ovvero le scritture segrete. Ti proponiamo tre brevi testi cifrati, con le relative "chiavi" per interpretarli. Vuoi cimentarti?

ROSACROCE     CIFRARIO DEI DANZATORI   CODICE BINARIO