Diego Petruzziello, 1a D

Il primo giorno di scuola iniziammo con lo scrivere chi eravamo e col disegnarci, per poi occupare il resto della mattina a giocare in cortile. Il secondo giorno ci fecero scrivere metà dell'alfabeto in tutti i caratteri. Il terzo finimmo l'alfabeto e ci diedero una scheda da colorare. Dopo averci dato una marea di schede iniziammo la nostra odissea con la parola mare. Che analizzammo per quasi un mese.