Lino Lino Stevanin, 1a D

Io sono arrivato alla scuola elementare che sapevo già scrivere il mio nome e cognome e la via dove abitavo. E questo lo devo soprattutto a mia nonna; infatti lei mi svegliava presto alla mattina insieme a mia sorella, poi prendeva fogli, matite e una gomma e ci faceva scrivere i numeri fino a 20 e infine ce li faceva imparare a memoria.