[Previous] [Top] [Next]

POESIE

La mia casa
Finestre aperte come occhi,
porta che si apre e chiude
come una bocca chiacchierona,
tetto come un cappello
posto sulla faccia allegra
della mia casa.

(Bianca)


La casa in conchiglia
C'era una casa in mezzo al mare
fatta di tante , mille conchiglie
che il signor Pite voleva comprare
per abitarci con le sue figlie.

C'erano i pesci intorno a nuotare
in mezzo al blu delle acque salate
ed i coralli sul fondo del mare
dove crescevan a pugni e a manciate.

C'eran gabbiani che amavan volare
verso la casa del signor Pite
e si venivano qui a posare
cantando lieti nell'aria mite.

Se voi andrete lontano, nel mare,
un giorno o l'altro a navigare
ci troverete una casa in conchiglia
e griderete:" Che gran meraviglia!".

(Simone)
Casa per due
Casa,
due piccoli giardini fioriti,
tante finestre aperte
piene di luce
per vedere la strada
e sapere dove andare.
Casa,
tante porte sottili,
due stanze quadrate
piene di gente per pensare
alla gioia e al dolore.
Casa,
due piani di scale,
due tetti aguzzi
pieni di vento
per parlare con gli uccelli
e sapere dove emigrano.

(Francesca)


Casa
La casa un letto dove puoi riposare
la casa un ombrello che ti pu riparare quando piove
la casa divertimento, dove giochi, balli e canti
la casa una mamma che ti accoglie quando ti senti solo
la casa
la casa
la casa un posto indimenticabile.

(Margherita)


(Enrico)