menu

Gli alunni della 1° E

Siamo gli alunni della classe 1°E e vorremmo per un attimo dialogare con voi. Abbiamo impiegato molte delle nostre ore scolastiche per raccogliere documenti e organizzare testi sulle case dell'antichità. Abbiamo imparato e scritto molte cose sui rifugi preistorici, sulle abitazioni cretesi, greche, romane e su quelle di altri popoli antichi. Speriamo che vi interessi come le abbiamo presentate e che restiate soddisfatti della nostra fatica, ma mentre lavoravamo ci è venuta un'idea: perchè non parlare anche della casa così come la vediamo noi ? Per questo motivo sono nati i nostri limerick, le definizioni, le filastrocche, le poesie, le storie, gli acrostici.
Così sono nate le nostre case un po' buffe, un po' pazze, un po' irreali.
Noi ci siamo divertite a inventarle, speriamo che voi vi divertiate a leggerle.
Abbiamo aggiunto poi anche una parte più seria e impegnata che si riferisce ai poeti e a come loro vedono la casa, vi invitiamo a leggerla.
Troverete degli spunti molto piacevoli che evocheranno in qualcuno di voi caldi ricordi e piacevoli suggestioni.

LA CASA
DELLA 1° E
Kalid AADSSI
Fares AL SEKRAN
Francesca ANNOVI
Maria ARENELLA
Samuele BELTRAMI
Andrea BERGAMINI
Margherita BOTTONE
Roberto BRIGHENTI
Alfredo CIGARINI
Janice FELICE
Ivan FERRI
Maria FORMISANO
Alessio GHEZZO
Luca GIACOBAZZI
Davide GOLDONI
Bianca GOULART DE OLIVEIRA
Enrico LAMBERTINI
Silvia LEONETTI
Simone MARINELLI
Davide PILLA
Francesco SERRA
il progetto sarà così
della mia casa ad Aldebaran
i mattoni sono nuovi
la mia casa verrà bella
con le scale e due bei piani
con un tetto e due camini
voglio anche un bel portone
e di ferro due battenti
ed in gabbia i canarini
ed un cespuglio di tamerice
alle finestre tendaggi belli
tante stanze al primo piano
con pavimento in legno grezzo
ampie porte e gran terrazzi
muri esterni di mattoni
le pareti color madeira
mancan solo due abbaini
una stanza con due letti
e al cancello i campanelli
la mia casa è già una villa
con intorno tanta terra.

Pagine curate da Mario Castagnetti e-mail (carducci@comune.modena.it).