Dove ha avuto origine

Si sono ritrovate terrecotte risalenti al 9000-6000 a.C. in India e in altri territori orientali. L'argilla veniva applicata su recipienti di cuoio, zucche vuote e contenitori vari per liquidi e cibo. Nel 3500 a.C. in Mesopotamia si scriveva su tavole d'argilla e in Egitto si realizzavano mattoni, essiccando argilla al sole. La ceramica, intesa come cottura di argilla e successive lavorazioni ebbe origine e si diffuse in Italia, in Spagna, in Francia e in Austria.