Diffusione della ceramica in Italia nel secolo XII

Al NORD, a Faenza, il 15 marzo 1142 le carte d'archivio registrano che "Petrus orzolarus" ha bottega a Faenza.

Al CENTRO, a Pisa, le flotte pisane nella conquista delle isole Baleari saccheggiano Maiorca e iniziano l'importazione del vasellame spagnolo di terra smaltata e decorata con iridescenze metalliche secondo le tecniche dei vasai moreschi. Questo vasellame ebbe grande apprezzamento sui nostri mercati.

Al SUD, a Napoli, Giovanni e Pietro "fictiliarii" sono attivi a Napoli.