Laboratori

(Strumenti per lo studio delle lingue latina e greca)


Qui incontriamo gli strumenti più tecnici per lo studio delle lingue. In realtà molti strumenti di tal genere erano già compresi nei siti più ricchi già incontrati nella sala di consultazione. Questi laboratori saranno perciò abbastanza piccoli e conterranno pochi esempi di ciò che si può trovare in rete per lo studio del latino. Le risorse presenti in Internet sono in realtà più numerose, ma molte di esse non sono consultabili direttamente: debbono essere importate (in termini tecnici, scaricate o downloaded) sul proprio computer ed eseguite su di esso. Ne ritroveremo alcune al momento del ritiro dei nostri bagagli. Quello che troviamo nel piccolo laboratorio è quanto segue.


I Latin Teaching Materials di Claude Pavur della Saint Louis University. Questi materiali sono molto interessanti, perché basati sull'idea che una delle maggiori difficoltà della lingua latina per gli studenti di oggi sia rappresentata dal modo in cui le frasi o i loro elementi si dispongono nel periodo. Da questo si trae lo conclusione didattica che, se si presentano i testi latini in modo che risulti graficamente evidenziata la struttura del periodo e/o della frase, le difficoltà dovrebbero diminuire sensibilmente e la lettura dovrebbe divenire più spedita. I materiali di Claude Pavur presentano il testo del Bellum Catilinae di Sallustio disposto in modo da evidenziare tali strutture: un ottimo strumento didattico, completato da un compendio sintattico, che presenta raccolte di frasi significative sui principali costrutti.

Un dizionario dei termini retorici: un intelligente glossario che spiega il significato delle più comuni figure retoriche, fornendo per ciascuna un chiaro esempio latino ed uno inglese.

Il Forum Romanum: è una sorta di “quotidiano di informazione” sponsorizzato dalla Classical Association of the Middle West and South, pensato come uno strumento audiovisivo per integrare l'insegnamento del latino a livello “high school and college”. Si presenta come una serie di notizie e/o interviste sui fatti del giorno della storia politica e culturale romana. Si tratta in realtà di videocassette, delle quali sulla rete è presentato lo script. Vi troviamo annunci di notizie come: Hannibal ad portas (summer 211 BC), Vesuvius erupit! (August 24, 79 AD), Non Humilis Mulier (August 10, 30 BC: Cleopatra commits suicide! Features an interview with the poet Horace), Aeneis Vergili (October 15, 30 BC: Vergil's Aeneid is published! Features a book review by the literary patron Maecenas) ed altri di tal genere. Un utile strumento, nonostante qualche imperfezione linguistica, per chi crede alle possibilità didattiche del latino lingua viva: in ogni caso una dignitosamente divertente curiosità.

Latin 101 al Cornell College: Case System and Type of Subordination. Nella pagina dei classici dell'Università di Chicago si trova una sintetica ed utile lezione di ripasso dei sistema dei casi e dei diversi tipi di frasi subordinate. Spesso ai nostri studenti, che facilmente si perdono dietro le numerose “regole” codificate nei libri di testo, fa proprio difetto la capacità di ricondurre i molti fenomeni linguistici che incontrano ai pochi principi che ad essi presiedono.

Nuntius pro lingua Latina: un appassionato appello che Victorius Ciarrocchi Pisaurensis rivolge a tutti i cultori di latino, invitati ad usare questa lingua anche nelle comunicazioni in Internet. È scritto in un ottimo latino e dà accesso, tra l'altro, ad un vocabolarietto italiano latino di parole moderne.

[Pagina precedente] [Pagina iniziale] [Pagina successiva]