Precedente Inizio

Bibliografia

0. A. Gnisci, Per un superamento dello studio morto del classico , "Aufidus" 9, 1987, pag. 195 sgg.

1. R. Barthes, cit. in P. Caruso, Lo strutturalismo, in "I problemi di Ulisse", anno XXI, 1968.

2. A. Martinet, Elementi di linguistica generale, Laterza, Bari 1966, p. 36.

3. L. J. Prieto, Pertinenza e pratica, Feltrinelli, Milano 1976, p.67.

4. In genere, per le applicazione della D. B. alle lettere classiche, cfr. F. Piazzi, La didattica breve del latino, Cappelli, Bologna 1993.

5. Bruner, cit. in Ghiselli-Concialini, Il libro del latino, Laterza, Bari 1984, p. X.

6. Calvino, Fiabe italiane, Einaudi, Torino 1956.

7, 8, 9. Per questi modelli cfr. A. Marchese, Metodi e prove strutturali, Principato, Milano 1974.

10. E. Curtius, Letteratura europea e medioevo latino, La Nouva Italia, Firenze 1992.

11. A. Gnisci, Forze e parità, in "Spighe", Carucci, Roma 1986, p.103.

12. Cfr. F. Piazzi, Gli ipertesti nella D. B. del latino, "Innovazione Educativa", anno XIV, n.5, Bologna 1994.

13. La proposta è presentata in La letteratura nel triennio (a cura di Adriano Colombo), Cappelli, Bologna 1990.

14. Cfr. A. Colombo, op. cit., p. 34.

15. L. Geymonat, Storia del pensiero scientifico e filosofico, vol. IV, Garzanti, Milano 1970, pag. 35.

16. Dummet, La verità ed altri enigmi, trad. it., Milano, il Saggiatore 1986, p. 66.

17. T. Nagel, Una brevissima storia della filosofia, Il Saggiatore, Milano 1990.

This page is maintained by Francesco Piazzi using HTML Author. Last modified on 25/03/96

Precedente Inizio