Conclusioni

Il dipinto appartiene al primo periodo del Regno Nuovo. Ben rappresenta la cultura del proprio tempo caratterizzata sia dal ritorno di modelli rigorosi antichi, dopo la cacciata degli Hyksos ad opera dei principi di Tebe, sia che da una ricerca di eleganze formali. L'analisi dell'opera ha messo in luce l'aderenza ai canoni nelle proporzioni delle varie parti ( TAV.1 ), e anche una certa libertà e raffinatezza nelle forme. Il soggetto, musicisti, danzatrici e cantanti che allietano gli invitati al banchetto funebre, mette in luce l'importanza che la musica assumeva nella vita egiziana.