UN OCCHIO STRANO

C'era una volta un uomo soprano
con un occhio molto strano.
Ogni volta che lo vedevo
mi spaventavo e piangevo