Era un giorno di forte vento, con un cielo molto strano, che sembrava essere stato tagliato in tanti pezzi e poi attorcigliato in grandi cerchi di nuvole azzurre, bianche, rosse, sovrastate dal grande semicerchio di una Luna giornaliera. Poi c'era l'erba verde, con qualche riflesso giallo, che oscillava al vento come una piuma che si stacca dalle ali di un uccello in volo.