In un tranquillo paesino c'era una piccola casa abitata da una famiglia povera, perché l'unico sostentamento era il lavoro del padre, fabbro senza clienti.
Il figlio era un bel ragazzo di nome Gianni e sua  sorella, più piccola di lui, era proprio bellissima.