Due immagini dell'imperatore Marco Ulpio Traiano

Gli scrittori antichi lo descrivono come un uomo dotato di grande carisma e fascino personale. Era alto e di bell'aspetto, con i capelli folti, anche se precocemente canuti; la sua figura si distingueva per il portamento fiero e nobile e per la maestà del comando, qualità che la ritrattistica ufficiale ha ben evidenziato. Temprato a ogni fatica, ancora in età avanzata Traiano era solito compiere a piedi lunghe e faticose marce.