ITAS Giuseppe Scarabelli - Imola

Scambi culturali


Docenti referenti

Armando Liverani - Giovanni Bettini

Descrizione del Progetto in corso

Associazione fra scuole secondarie superiori con convitto annesso dei paesi CE: Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Germania, Inghilterra, Danimarca, Spagna e della Slovacchia.

Partecipazione di gruppi di studenti di diversa nazionalità a soggiorni presso i convitti delle scuole ospitanti allo scopo di favorire:

- la conoscenza dei Paesi europei (cultura, storia, realtà socioeconomica);

- lo studio della lingua (inglese e francese)

- il confronto sui temi della solidarietà, tolleranza, integrazione e unione europea

- la partecipazione ad incontri sportivi.

Come è nata l'idea

L'idea nacque nell'ottobre 1994 per iniziativa dell'A.E.D.E (Associazione Europea degli insegnanti) che invitò i Presidi delle scuole secondarie superiori con convitto annesso dei paesi europei ad incontro a Bruxelles, sotto l'egida della CE. Il Preside dello "Scarabelli" unico rappresentante di scuole italiane, partecipò a quell'incontro e alla fondazione dell'Associazione che prese il nome di: Association Européenne des Internants, des Foyers et Organisations de Junesses alla quale aderiscono n. 16 scuole-convitto.

I partners

I partners sono stati ospiti del nostro istituto per soggiorni della durata di una settimana, gruppi di studenti belgi e slovacchi con visite alle città di Imola, Bologna, Ravenna, Venezia, Firenze e con incontri con gli allievi.

Il riscontro è stato ottimo, in particolare nell'istituto slovacco è stata attivata una cattedra di lingua italiana, in seguito a ciò abbaimo provveduto ad inviare libri scolastici (grammatiche e antologie) che mancavano.

Rapporti con i partner

I rapporti sono improntati a grande cordialità e collaborazione, nostri studenti hanno partecipato ad incontri in Belgio, Slovacchia, e si recheranno tra breve in Germania, Belgio e Spagna

La comunicazione

La comunicazione avviene per corrispondenza, fax, posta elettronica e incontri di preparazione.

Il prodotto del progetto

In parte è stato raccolto in pubblicazioni curate al termine dei soggiorni e sono stati realizzati poster di presentazione e mappa tematiche.