I BOI A MONTE BIBELE

LO STANZIAMENTO

I Galli, già presenti fin dal V secolo, invasero più incisivamente il nord d'Italia all'inizio del IV. Tra le diverse popolazioni galliche (Insubri, Cenomani, Lingoni, Senoni) i Boi si stanziarono in un territorio che arrivava a ovest fino a Parma, a nord al Po, a nord-est al territorio dei Lingoni. A est e a sud-est il confine era segnato dal torrente Utens (Livio, V, 35), l'Utente (attuale Montone, a sud di Ravenna) oltre il quale e fino all'Esino (a nord di Ancona) si erano stanziati i Senoni.

In questa sezione tratteremo di abitazioni, culto dei morti, attività, strumenti e monete dei Boi dell'insediamento padano di Monte Bibele.