L'insegnamento del latino

A partire dal 1992 l' IRRSAE Emilia Romagna ad opera di Francesco Piazzi, affiancato da Alessandro C. Candeli, ha dedicato un particolare attenzione all'insegnamento del latino promuovendo un'accurata inchiesta che ha coinvolto la quasi totaltÓ degli insegnanti dei licei della regione. Partendo dalle conoscenze acquisite ha promosso una commissione che nell'ambito del progetto d'istituto sulla "Didattica breve" del professor Ciampolini - presidente dell'IRRSAE - si proponeva di mettere a fuoco e di sviluppare strategie praticabili per il rinnovamento della didattica del latino.

La commissione composta da un nutrito gruppo di docenti particolarmente esperti provenienti dalle diverse provincie, con il suo appassionato lavoro ha consentito di dar vita ad un convegno annuale di risonanza nazionale su "L'insegnamento del latino: lo stato dell'arte" che nelle ultime edizioni Ŕ stato gestito in piena collaborazione con Marina Giordano docente di didattica del latino e con la partecipazione dei docenti delle altre cattedre di latino dell'ateneo bolognese, di numerosi esperti di altri IRRSAE e di docenti prestigiosi tout court .

Da questa larga collaborazione concretatasi anche in proficui momenti di conforonto in occasione di seminari residenziali sulla didattica breve e nata la nota pubblicazione a cura di Francesco Piazzi: "La didattica breve del latino" (Cappelli, Bologna 1993) corredata del dischetto "Vitruvius": il primo fortunato ipertesto di latino. Ad esso ne sono seguiti altri numerosi e pregevoli ad opera di alcuni licei e ginnasi della regione e, da ultimo, una piccola serie di lezioni interattive costruite con il sistema autore Eureka II.
Di recente (9/1998) si sono aggiunti pregevoli ipertesti (Il ponte sul Reno; Le fonti sui Galli; Gli oppida; I Galli Boi in Emilia Romagna ) fruibili direttamente on-line o trasferibili sul disco rigido dei laboratori scolastici per essere utilizzati off-line dagli studenti di liceo con un normale browser (Netscape; Internet Explorer; Opera ecc.)

Di tutto questo materiale non cartaceo, in continuo sviluppo, Ŕ possibile ottenere una copia gratuita attraverso la rete, da installare liberamente nei laboratori scolastici del nostro Paese.


Alla Home p. dell'IRRSAE
This page is maintained by Alessandro C. Candeli. Last modified on 09/04/01.