I personaggi principali

Tralasciando la morte, sempre presente, sono tre: uno femminile e due maschili collegati da un rapporto ambiguo di affari e di sesso sullo sfondo di un intrigo internazionale di spionaggio industriale. L'io narrante, senza nome, nella ricostruzione mentale degli eventi che lo hanno condotto al New Rose Hotel si rivolge costantemente a Sandii, la donna desiderata e invocata, che assume un ruolo centrale di protagonista della storia. Sandii, come gli altri personaggi, del resto, emerge dallo sfondo per successivi tasselli e allusioni come in un processo di sviluppo fotografico. Un blow-up lentissimo che affiora nella mente dell'io narrante mentre ricostruisce in un flash bak nostalgico e disilluso la loro storia aspettando la morte quasi certa nella sua camera-bara del New Rose Hotel. Il terzo, Fox

Io narrante

Sandii

Protagonista dell'intrigo di spionaggio industriale appare fin dalla prima riga con il suo nome ambiguo e ricorre una quindicina di volte nel corso del racconto fino all'ultima riga arricchendosi di caratterizzazioni contaddittorie che ne mostrano la personalità ingannevole, bugiarda, traditrice, abile, spregiudicata, avida, ma desiderata e invocata con nostalgia.

Per raccogliere le tessere del puzzle che la introducono nella storia più esplicitamente serviti dei bottoni numerati qui di seguito: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

Fox

.....