Alla home page IRRE ER

pseudo Quintiliano Declamazioni maggiori 2.1

Un giovane salvò il padre dall'incendio della casa. Mentre ritornava per salvare la madre, perdette lei e la vista.
Il padre gli port˛ in casa una matrigna.

Testo latino

Traduzione

Ex incendio domus adulescens patrem extulit. Dum matrem repetiit, et ipsam et oculos amisit. Induxit illi pater novercam.
Un giovane salvò il padre dall'incendio della casa. Mentre ritornava per salvare la madre, perdette lei e la vista. Il padre gli portò in casa una matrigna.
Quae accessit quodam tempore ad maritum, dixit parari illi venenum, quod iuvenis in sinu haberet, et sibi promissam dimidiam partem bonorum, si illud marito porrexisset. Questa ad un certo punto and˛ dal marito e gli disse che il figlio gli stava preparando un veleno, che teneva addosso, e che le aveva promesso metÓ delle sostanze, se lo avesse propinato al marito.
Intravit ad caecum pater interrogavitque, an haec vera essent; ille negavit. Exquisivit et invenit in sinu venenum, interrogavit, cui parasset; ille tacuit. Il padre si rec˛ nella stanza del figlio cieco e gli domand˛ se le accuse erano vere; quello neg˛. Il padre lo perquisý e gli trov˛ addosso il veleno; chiese per chi lo avesse preparato; il figlio non rispose.
Recessit pater et mutato testamento novercam fecit heredem. Eadem nocte strepitus in domo fuit: intravit familia in cubiculum domini, invenit ipsum occisum et novercam iuxta cadaver dormienti similem, caecum in limine cubiculi sui stantem, gladium eius sub pulvino cruentatum.Il padre se ne and˛ e modific˛ il testamento nominando erede la matrigna. La stessa notte si sentý un gran trambusto nella casa: la servit¨ entr˛ nella stanza del padrone, lo trov˛ ucciso: la matrigna era accanto al cadavere e sembrava dormire, il cieco era sulla soglia della sua camera, sotto al cuscino c'era la sua spada insanguinata.
Accusant se invicem caecus et noverca. Il cieco e la matrigna si accusano reciprocamente.

ritorna al ž "Le esercitazioni retoriche"

This page is maintained by Luciano Stupazzini (stps30k1@bo.nettuno.it)
Last modified on 07/03/96.
Ad inizio pagina