La forma più semplice di trasmissione impiegata attualmente è composta da due ruote dentate di diametro differente, collegate da una catena continua. La ruota dentata più grande (moltiplica o corona) è montata sull'asse dei pedali, mentre la più piccola (pignone o rocchetto) è fissata al mozzo della ruota posteriore. Il meccanismo si mette in funzione quando i pedali, subendo la spinta delle gambe, fanno ruotare la corona, che fa scorrere la catena e ruotare il pignone che a sua volta fa muovere la ruota posteriore.