Immagine di ciclismo acrobatico nell'Ottocento.

Questa curiosa specialità cominciò a diffondersi al termine del secolo scorso.
I costruttori di biciclette si accorsero ben presto che grazie alla sua spettacolarità poteva contribuire a incrementare le vendite con altrettanto successo delle gare sportive; i proprietari di locali e gli organizzatori di fiere la sfruttarono invece per attirare il pubblico.