Un'inquadratura del film "Ladri di biciclette" di Vittorio De Sica