Alcune corporazioni (quelle dei sarti,  degli artigiani del cuoio, dei drappieri, dei barbieri, dei coltellinai ), espressione della borghesia commerciale, si appropriarono delle forbici come emblema.

Nell'immagine i simboli delle Arti e dei Mestieri della città di Orvieto, in epoca rinascimentale: i sarti e i barbieri, qui, hanno come emblema le forbici.