Il Beato Giordano da Rivalto disse in una sua predica, il 23 febbraio 1305: "Non è ancora vent'anni che si trovò l'arte di fare gli occhiali, che fanno vedere bene", aggiungendo di aver conosciuto colui che per primo li avrebbe fabbricati. La tradizione identifica questo personaggio in un Salvino d'Armato degli Armati, fiorentino, espressamente citato nella lapide tombale del 1317 (ora scomparsa), come "inventor degli occhiali".