Strutture di pietra, quali i megaliti di Stonehenge o le piramidi d'Egitto, al di là del loro valore religioso, avevano anche il senso, almeno secondo le ultime interpretazioni archeologiche, di osservatori astronomici che scandivano il trascorrere delle stagioni. Questi, come gli obelischi-meridiane, testimoniano l'eterna attenzione dell'uomo per il passare del tempo.


Megaliti di Stonehenge, in Gran Bretagna.
L'asse di Stonehenge è esattamente allineato con il punto in cui sorge il sole nel solstizio d'estate.