La manovra

  • Una manovra corretta
  • Quando è consentito il sorpasso a destra
  • Il sorpasso vietato
  • Il sorpasso assolutamente vietato

  • Una manovra corretta

    Controlla dallo specchietto, che nessun veicolo inizi la tua stessa manovra. accerta che il veicolo che vuoi sorpassare non stia per iniziare la tua stessa manovra.
    Segnala mediante l'avvisatore acustico lo spostamento e portati sulla sinistra. Accellera con decisione e supera tenendo a ragionevole distanza il veicolo che sorpassi.
    Quando hai percorso uno spazio sufficiente , segnala ed esegui la manovra di rientro, tutto ciò per raggiungere il margine destro della carreggiata.Il conducente del veicolo sorpassato ha l'obbligo di tenersi il più possibile a destra, per agevolare il sorpasso, e di non accelerare. Essere sorpassati non significa subire un affronto.


    Quando è consentito il sorpasso a destra

    Puoi effettuare il sorpasso a destra quando il veicolo che ti precede segnala la sua intenzione di svoltare a sinistra, e si porta, di conseguenza, verso il centro della carreggiata e quando si vuole sorpassare un mezzo pubblico se la larghezza della carreggiata, ad esso risevata, è sufficiente.


    Il sorpasso vietato

    Non puoi sorpassare quando il veicolo che precede è fermo per dare la precedenza ai pedoni


    Il sorpasso assolutamente vietato

    Ti ricordo che il sorpasso è assolutamente vietato, anche se non segnalato:
    - in prossimità e in corrispondenza delle curve
    - sui dossi
    - in presenza di fumo, polvere, nebbia, gallerie scarsamente illuminate;
    e ancora:
    - in corrispondenza dei crocevia non regolamentati....
    - nelle strade a tre corsie, quando quella centrale è già impegnata da un'altro veicolo che procede in senso inverso.


    Autori: Gli alunni della classe 3B S.M.S "O.Focherini". Coordinatore: Luigi Penna (scucarmb@carpi.nettuno.it) using HTML Author. Last modified on 1/06/96.