Consiglio d'Istituto           

                                  COMPOSIZIONE
o   Il Consiglio di Istituto della nostra scuola è stato eletto nel mese di novembre 2012 e, salvo modifiche normative, resterà in carica   fino a novembre 2015. Esso è composto da 18 membri eletti (8 docenti, 8 genitori, 2 rappresentanti del personale ATA) e dalla         Dirigente scolastica che ne fa parte di diritto, per un totale di 19 membri.

        o   Ecco l’elenco nominativo:

         

 

 COGNOME   

 NOME

COMPONENTE

RUOLO ULTERIORE

       1)

Degli Esposti

Maddalena  Giulia

Dirigente Scolastico

PRESIDENTE DELLA GIUNTA

       2)

Fantuzzi

Daniela

Docente secondaria

 

       3)

Filippini

Rita

Docente secondaria

 

       4)

Laffi

Miria

Docente primaria

 

       5)

Lanzarini

Sonia

Docente materna

 

       6)

Maccarone

Franca Simona

Docente materna

 

       7)

Prini

Viviana

Docente primaria

 

       8)

Baldazzi

Anna

Docente primaria

 

       9)

Canedi

Alessandra

Docente secondaria

MEMBRO DELLA GIUNTA

     10)

Battistini

Morris

Genitore

 

     11)

Rondinini

Cecilia

Genitore - PRESIDENTE

MEMBRO DELLA GIUNTA

     12)

Franceschini

Paola

Genitore

MEMBRO DELLA GIUNTA

     13)

Bignami

Beatrice

Genitore

 

     14)

Preci

Natascia

Genitore

 

     15)

Magnotta

Antimo

Genitore

 

     16)

Iacobucci

Emanuela

Genitore

 

     17)

D’Esposito

Aniello

Genitore

 

     18)

Curcuruto

Nicolò

A.T.A.

 

     19)

Rabacchi

Maria

A.T.A.

MEMBRO DELLA GIUNTA

        o   Della Giunta fa altresì parte di diritto la Direttrice dei Servizi Generali Amministrativi (D.S.G.A.) Monia Capitani.

                                             COMPETENZE
   o   Il Consiglio di Istituto è l’organo di governo amministrativo della scuola. Affronta temi di interesse generale della scuola, ma non ha  competenze di natura didattica che sono in capo al Collegio Docenti. Approva il bilancio e il Piano dell’Offerta Formativa (POF),  determina le modifiche al calendario scolastico e cura l’organizzazione interna, come ad esempio l’adozione o la modifica di regolamenti, i criteri di ammissione o di formazione di graduatorie, etc. Infine regola l’attività negoziale, cioè definisce le regole con cui l’Istituto seleziona gli esperti o assegna appalti esterni o concede l’uso dei locali scolastici. Può essere consultato dalla Dirigente per la  condivisione di scelte o decisioni che riguardano la gestione della scuola, può suggerire l’inserimento di argomenti specifici da trattare a  scuola, funge da collegamento tra le famiglie e la scuola su temi di interesse generale, eventualmente incaricando gli organi competenti  (Collegio Docenti, Dirigente) di elaborare proposte specifiche.

                                 LE RIUNIONI DEL CDI
Il Consiglio di Istituto si riunisce mediamente 5 volte/anno, ma possono essere convocate sedute straordinarie se necessario. Le sedute sono aperte ai genitori degli alunni frequentanti, salvo nel caso in cui siano trattati argomenti che riguardano in modo esplicito singole  persone. E’ quindi di norma possibile presenziare alle riunioni, ma il pubblico non ha diritto di parola. L’ordine del giorno viene stabilito di volta in volta dal Presidente, di concerto con la Dirigente, e contiene alcuni punti obbligatori legati allo scadenzario normativo e gestionale, e altri argomenti decisi di volta in volta.

                                                                                                  CONTATTI

                Contatta la tua scuola

                                                                                          VERBALI APPROVATI

                 

·                                                                                                                                                                                                 DELIBERE