IL PROGETTO KidsLink


"Il progetto KidsLink si pone l'obiettivo di mettere in contatto i ragazzi delle scuole di Bologna con gli studenti di altre parti del mondo attraverso l'utilizzo delle moderne tecnologie. Con cio' si intende favorire l'approfondimento delle tecniche informatiche, il contatto tra ragazzi appartenenti a differenti aree geografiche e culturali e lo studio delle lingue straniere." (marzo 1992)

Per permettere alle scuole bolognesi di partecipare al progetto e' stato allestito un calcolatore (Intel 486 con sistema operativo Linux) e realizzato un software orientato all'accesso via modem e alla trasmissione della posta elettronica (che costituisce lo strumento piu' utilizzato per il raggiungimento degli obbiettivi). Il calcolatore dedicato al progetto KidsLink e' raggiungibile telefonicamente ai numeri 051/6331296 o 051/510446

Fino alla fine del 1994 il calcolatore si collegava ad un nodo della rete GARR-Internet alcune volte al giorno (utilizzando il protocollo UUCP) per lo scambio dei messaggi. Attualmente il calcolatore e' connesso direttamente alla rete GARR-Internet attraverso una linea dedicata ed e' conosciuto col nome kidslink.bo.cnr.it. Alcune conferenze sono pure agganciate alla rete amatoriale FidoNet.

Dal 1994 il progetto bolognese si e' collegato con altre esperienze nazionali, Da queste collaborazioni e' nato il progetto della "Rete Nicole" , per la sperimentazione di un insieme di servizi di supporto alla didattica.

 

In ricordo di Lucia