Accedere alle risorse del server

Con la messa in funzione di un "server di rete" diventa importante il concetto di "utente del calcolatore".  Normalmente ad un PC windows vi si accede in modo anonimo ed indifferenziato. Qualunque utente puo' accendere un PC e lavorare.

Nel caso si voglia utilizzare un server di rete,  non solo per le sue risorse "pubbliche", ogni utente che accede ad un Personal Computer Windows deve qualificarsi con una username ed una password  e queste devono coincidere con username e la password valide anche sul sistema linux.

E' possibile creare anche username/password comuni per alunni, classi, insegnanti etc) ma in questo caso i dati salvati sul server saranno usati indifferentemente da tutti e non vi si potra' applicare alcuna protezione tra i i dati delle persone che utilizzano la stessa username/password.   


Accesso da Windows

Per verificare che il server funzioni correttamente e' necessario accedere al sistema Windows inserendo una username valida anche su linux.  

Quindi si potra' cercare con "risorse di rete" il server; cliccando sul server sara' chiesta la password che quell'utente ha su linux.

Se la password e' convalidata verranno mostrate le cartelle e le risorse a cui quel particolare utente ha diritto di accedere in lettura ed in scrittura; tutte le cartelle, e le stampanti, potranno essere utilizzate come se fossero locali al calcolatore windows in uso.


Utilizzo di applicazioni Windows 

La cartella prodotti, configurata sul server,  e'  stata pensata per depositarvi applicazioni (programmi) che possono essere utilizzati da tutti i calcolatori.

Putroppo in Windows non tutti i programmi possono essere utilizzati in modalita' "server",  in quanto molte installazioni vanno a depositare parti di software sul disco C: della macchina in cui avete eseguito l'installazione anche se voi avete indicato un altro percorso di installazione. Esistono pero'  molte applicazioni (tipicamente un 50%) che scrivono tutte le differenti componenti del software esattamente dove voi avete indicato.

Per queste applicazioni e' possibile fare una unica installazione (da una macchina Windows)  sul disco del server  nell' area "prodotti" e collegare in modo permanente questa cartella come disco (esempio K:) su tutte le macchine della vostra rete.

Il prodotto da voi installato sara' utilizzabile immediatamente da tutte le macchine che montano il disco del server


I gruppi:

Per utilizzare correttamente il server di rete, e' bene prestare attenzione alla definizione "di gruppo" di appartenenza degli utenti.

I gruppi sono definiti nel file /etc/groups di linux. Dicendo che piu' utenti appartengono allo stesso gruppo si rende possibile, in un secondo momento, applicare delle protezioni che valgono tra i membri di un gruppo, e che saranno diverse da quelle che intercorrono tra usenti che non sono nello stesso gruppo.

Due gruppi che ha senso definire sono:

Singoli utenti possono essere aggiunti (o tolti) da questi gruppi

Altri gruppi possono essere creati per soddisfare ulteriori esigenze assegnando ulteriori cartelle che saranno assegnate sul server.