Server di Dominio NT

Il concetto di "Dominio-NT" e' un ulteriore livello di sicurezza che si puo' imporre alla propria rete e che e' ora disponibile con le nuove versioni di samba.

Normalmente, e come e' proposta anche la configurazione del server linux che si trova nel "pacchetto",  la rete che si utilizza e' una rete di tipo "workgroup"; non esistono protezioni sulla "rete", ma unicamente sul server nel momento in cui viene utilizzato, e le password di rete utilizzate sulle singole macchine non sono verificate se non dalle macchine stesse.

Imponendo una funzionalita'  di "server di dominio-NT"  o in gergo di "rete-NT" le password inserite sulle sngole macchine windows saranno verificate immediatamente dal server e non si potra' accedere ad alcuna funzione di rete se la password non e' corretta, ne' si potra'  creare al volo un altro utente.

Rimane comunque la possibilita' di "fare danni"  sulla macchina locale.

Per abilitare le funzionalita'  di "dominio-NT"  e' necessario agire sia sul server che sui clientt-windows.

Sui Clienti Windows:

Risorse di rete  --> proprieta' --> client per reti Microsoft -->proprieta'

Selezionare:  Accedi ad un dominio NT

Inserire il nome del server Linux come server di dominio

Sul server Linux

Nel file /etc/smb.conf, nella sezione [global] devono essere inserite le linee:


Si consiglia di utilizzare questa opportunita' dopo che ci si e' fatti una certa esperienza nell'uso dei sistemi "client-server" in modalita' workgroup